headernews

Visualizza articoli per tag: premio assochange

Venerdì, 04 Dicembre 2020 09:44

Assegnato a Nestlé Italia il Premio Assochange 2020

ASSEGNATO A NESTLÉ ITALIA IL PREMIO ASSOCHANGE 2020 (IX EDIZIONE)
Moira Masper, presidente Assochange: “Abbiamo voluto premiare la capacità di integrare
il change management con fattori quali sostenibilità, innovazione, impatto sociale e ambientale”
 

Milano, 3 dicembre 2020 -- Il Premio Assochange 2020 è stato assegnato a Nestlé Italia. Giunto alla IX edizione, il riconoscimento è stato consegnato in occasione del Convegno di presentazione dei risultati del settimo Osservatorio sul Change Management in Italia, organizzato da Assochange con la collaborazione del Politecnico di Milano.
 
“È per noi motivo di grande soddisfazione assegnare a Nestlé Italia il Premio Assochange, ha commentato Moira Masper, presidente dell’Associazione, perché si tratta di un’azienda che ha avviato un forte processo di cambiamento a supporto dello sviluppo della nuova strategia del Gruppo, legato a fattori quali sostenibilità, innovazione, impatto sociale e riduzione dell’impronta ambientale; e soprattutto per avere accompagnato questo processo con un programma di attività di Change funzionale e pervasivo, che coinvolge ogni struttura e livello aziendale, creando nuove unità organizzative e nuovi ruoli di integrazione della sostenibilità nei processi aziendali e che considera le persone essenziali e creatrici di senso per la concretizzazione della strategia”. 
 
“Siamo orgogliosi di ricevere il Premio Assochange, ha dichiarato Marco Travaglia, Presidente e AD Nestlé Italia, che ha ritirato il Premio, in quanto importante riconoscimento del nostro impegno ad agire sempre in un’ottica di sostenibilità del business, generando un impatto positivo sulle comunità in cui operiamo e lavorando per ridurre l’impronta ambientale. La sostenibilità rappresenta il cardine della nostra strategia di crescita e, pertanto, è fondamentale che tutti i nostri collaboratori partecipino attivamente a questo modello. In questa prospettiva, ci impegniamo ogni giorno affinché questa missione permei l’intera organizzazione aziendale, grazie alla definizione di obiettivi concreti e misurabili per ogni area di business. Per raggiungere questo scopo abbiamo potenziato la comunicazione interna e la formazione per accrescere la consapevolezza di tutti i nostri collaboratori, di ogni struttura e ruolo. La nostra ambizione è che tutti loro possano promuovere una trasformazione in linea con i valori di Nestlé”.
 
Istituito nel 2012, il Premio Assochange è stato voluto per premiare iniziative di persone, aziende e istituzioni, finalizzate ad attivare processi di cambiamento riferiti a realtà complesse. In passato è stato assegnato a: Comune di Milano (2012), Ferrovie dello Stato (2013), Dallara (2014), Pirelli (2015), ACEA (2016), ENEL (2017), Gruppo Mondadori (2018), ENI (2019).

Pubblicato in News
Lunedì, 04 Dicembre 2017 13:57

Assegnato a ENEL il Premio Assochange 2017

Milano, 1° dicembre 2017 -- Il Premio Assochange 2017 è stato assegnato a ENEL. Il riconoscimento, attribuito ad aziende che si distinguono nella cultura del Change Management, è stato consegnato in occasione del Convegno di presentazione dei risultati del 4° Osservatorio Assochange sul Change Management in Italia, che si è svolto a Milano, a Palazzo Castiglioni. Ha ritirato il Premio, Ernesto Ciorra, Chief Innovability Officer di Enel.   “Siamo orgogliosi di assegnare il Premio Assochange 2017 a ENEL, commenta Salvatore Merando, presidente Assochange, che è una delle principali aziende Italiane a livello mondiale: sottolineo che è la prima volta, in sei edizioni, che il Premio va a un’azienda che fa già parte di Assochange. Abbiamo avuto la possibilità, così, di conoscerci bene e di apprezzare il modo in cui Enel sta realizzando significative esperienze di cambiamento per trasformare il proprio business e la cultura aziendale dei propri dipendenti e manager. Con questo riconoscimento, quindi, si stabilisce un termine di paragone molto sfidante per tante altre realtà, che si possono confrontare con un’azienda che ha creato una change capability pervasiva e permanente per affrontare i continui cambiamenti.”

“Questo riconoscimento, dichiara Ernesto Ciorra, premia Enel per avere aperto il suo modello di innovazione e sostenibilità, coinvolgendo startup di business e sociali, università, centri di ricerca, ONG, clienti e innovatori indipendenti nel mondo, utilizzando una piattaforma digitale dedicata (www.openinnovability.enel.com) e promuovendo iniziative interne volte a creare una cultura idonea a recepire tutto ciò che di buono proviene dall’esterno. Inoltre, per avere indotto i propri dipendenti a credere nell'errore come necessario passo verso nuove soluzioni di mercato e organizzative, grazie al programma My Best Failure, e per avere trasformato centinaia di dipendenti in imprenditori interni, stimolando iniziativa e senso critico con il programma Enel Innovation World Cup; infine per avere lanciato il programma No More Excuses, che invita a sposare il cambiamento, rifiutando le comode scuse che si utilizzano di solito e che sono un vero ostacolo al miglioramento”.   Giunto alla sesta edizione, il Premio Assochange è stato istituito per riconoscere e premiare iniziative di persone, aziende, istituzioni rivolte ad attivare processi di cambiamento riferiti a realtà complesse. In passato è stato assegnato a Comune di Milano (2013), Ferrovie dello Stato (2014), Dallara (2015), Pirelli & C. (2015), ACEA (2016).

Per informazioni, Ufficio Stampa Assochange, Studio Giorgio Vizioli & Associati, corso Vercelli 9 Milano Giorgio Vizioli (3355226110) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Chiara Dinoia (0248013658) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                             

Pubblicato in News