headernews

Furio Reggente, presidente: “Anche quest’anno, il criterio base per l’assegnazione del Premio sarà la coerenza con la deontologia professionale giornalistica”.

Milano, 23 ottobre 2019 -- Il GUS (Giornalisti Uffici Stampa) Lombardo, con l’obiettivo di premiare la professionalità dei colleghi che lavorano negli Uffici Stampa, organizza anche per l’anno 2019 il Premio “Uffici Stampa di Eccellenza”. Il Premio si avvale del Patrocinio dell’Associazione Lombarda Giornalisti

Allo scopo di permettere una più ampia scelta tra le candidature proposte il Consiglio Direttivo del GUS ha deciso di invitare tutti i giornalisti iscritti all’Ordine della Lombardia e in regola con la quota sociale, a segnalare al GUS i nominativi di colleghi che operano negli Uffici Stampa lombardi di Enti, Aziende e Agenzie, pubbliche e private, meritevoli di ricevere il riconoscimento.

Le segnalazioni dovranno pervenire improrogabilmente entro il 14 novembre 2019, corredate dalla motivazione, al Segretario del Premio, Carmelo Giuseppe Tribunale, Membro del Direttivo GUS Lombardo tramite mail al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

“Anche quest’anno, spiega Furio Reggente, Presidente del GUS Lombardo, intendiamo soprattutto sottolineare la coerenza dei giornalisti che svolgono la loro professione nell’ambito degli uffici stampa con la deontologia legata alla professione giornalistica, in qualunque ambito sia praticata".

La Giuria composta da Furio Reggente, Presidente del GUS Lombardo, Vincenzo Di Vincenzo, Responsabile Agenzia Ansa Lombardia, Roberto Nelli, Docente Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Gabriele Tacchini, Docente IULM, oltre che da Adolivio Capece e Vic Moniaci, Membri del Direttivo GUS Lombardo, valuterà insindacabilmente le segnalazioni ricevute e proclamerà i vincitori che saranno premiati nel corso di un evento pubblico.

Data e luogo della premiazione saranno comunicati insieme ai nomi dei vincitori.

oooOOOooo

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa GUS Gruppo Giornalisti Ufficio Stampa, c/o Studio Giorgio Vizioli & Associati Milano, c. 3355226110, t. 0248013658 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Pubblicato in News

Eletti vicepresidente, tesoriere e segretario generale e assegnate le deleghe per gestione del sito internet, ufficio stampa e comunicazione social.

Milano, 21 maggio 2018 – Si è insediato a Milano, presso la sede dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti, il nuovo Consiglio Direttivo del GUS Gruppo Giornalisti Ufficio Stampa, il cui mandato avrà durata triennale e scadrà nel 2020.

Presieduto da Furio Reggente, il Consiglio ha proceduto alle nomine di Assunta Currà Perego alla carica di Vice Presidente, di Vincenzo “Vic” Maggio alla carica di Tesoriere e di Gian Maria Bedendo alla carica di Segretario Generale.

Sono state assegnate inoltre le deleghe per la gestione del sito internet, a Marco Turchetto, e per l’ufficio stampa e la comunicazione social, a Giorgio Vizioli. Del Consiglio fanno inoltre parte il Presidente Emerito Piergiorgio Corbia, Adolivio Capece e Carmelo Tribunale.

Nel corso della Riunione sono stati identificati obiettivi, strategie e iniziative per i prossimi tre anni: “Puntiamo a un coinvolgimento sempre maggiore dei colleghi giornalisti che operano negli uffici stampa, ha spiegato Furio Reggente, sia dal punto di vista dell’aggiornamento professionale sia per la valorizzazione del loro ruolo, in un momento in cui il nostro mondo sta profondamente cambiando, in modo spesso non indolore”.

“Per questo, ha aggiunto Reggente, abbiamo messo in programma l’organizzazione di eventi che abbiano funzione di arricchimento formativo ma che siano, al tempo stesso, occasioni di networking per i nostri associati”.

È stata infine confermata, anche per il 2018, l’assegnazione del Premio “Ufficio Stampa di Eccellenza”.

 

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa GUS Gruppo Giornalisti Ufficio Stampa, c/o Studio Giorgio Vizioli & Associati Milano, c. 3355226110, t. 0248013658 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in News