headernews

Lunedì, 21 Ottobre 2019 18:49

Cava di Trezzano presenta Sorbène, assorbente ecologico di liquidi oleosi e idrocarburi, ideale in caso di incidenti

Marco Lavatelli: “Sorbène è ottenuto dal riutilizzo totale del gesso contenuto nel cartongesso di recupero: un prodotto altamente innovativo ed efficace.
 
Limbiate (Mi), 21 ottobre 2019 – Cava di Trezzano presenta Sorbène, sostanza assorbente di tutti i liquidi oleosi (e in particolare degli idrocarburi) a base di Calcio Solfato Biidrato (gesso) che si ottiene dal cartongesso di recupero utilizzato nel comparto edilizio, grazie a un trattamento di separazione totale delle due componenti. È quindi un prodotto altamente ecologico, perché non richiede l’utilizzo di materie prime nuove.
 
“Le proprietà di Sorbène, spiega Marco Lavatelli, amministratore delegato di Cava di Trezzano, sono eccezionali: per assorbire 100 grammi di gasolio ne sono sufficienti 130 grammi, per 100 grammi di olio motore ne bastano 185 grammi, per 100 grammi di benzina ne sono necessari 179 grammi e infine, per la medesima quantità di solvente organico, ne occorrono 222 grammi. In ogni caso, un’efficacia di quattro volte superiore alla sepiolite! Sorbène è quindi ideale per interventi di emergenza su manto stradale (e su qualsiasi altro genere di superficie) in caso di sversamento a seguito di incidenti”.
 
L’utilizzo di Sorbène è molto semplice, rapido e sicuro: al contatto con le sostanze liquide da neutralizzare e rimuovere, il prodotto attiva immediatamente un’azione istantanea ed efficace di pulizia della zona interessata dallo sversamento”.
 
In forma granulare, Sorbène è un prodotto amico dell’ambiente: non rilascia le sostanze dopo averle assorbite, è ignifugo e atossico, inerte dal punto di vista biologico e chimico, non contiene sostanze nocive e non ne libera in caso di incendio. Infine, se stoccato in modo appropriato (ossia lontano dall’umidità), dura per sempre.
 
Nata all’inizio degli anni 60, Cava di Trezzano ha oggi un fatturato di circa 10 milioni di euro che ne fa una delle più importanti realtà della provincia di Milano nella produzione di sabbia. È inoltre attiva nel settore del movimento terra e demolizioni (fornendo soluzioni integrate per lo smaltimento di terre e rocce da scavo), nel riciclo di inerti (nel 2010 è stato inaugurato il polo di Trecate, in provincia di Novara, con una superficie di 300 mila metri quadrati) e dello smaltimento di rifiuti, da cantiere e non (polo di Limbiate, nord Milano, inaugurato nel 2013 e attuale headquarter del Gruppo).
 
 
oooOOOooo
 
 
Per ulteriori informazioni,
Ufficio Stampa, Studio G. Vizioli & Associati
Giorgio Vizioli (3355226110), Rosella Trombetta (0248013658) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.